Lago dei Monaci


Provincia di Latina

E’ il piu’ piccolo dei laghi costieri del Parco del Circeo e sicuramente il meno noto . Si trova immediatamente sotto a quello di Fogliano,dal quale e’ diviso tramite l’estuario del Rio Marino che interrompeva anche la strada litoranea. Non lontano dal piccolo centro di Borgo Grappa,il lago di forma pentagonale e’ diviso dal mare dalla stretta duna costiera che ha inghiottito completamente la strada chiusa al traffico. Deve il suo nome al fatto di essere appartenuto ai monaci della Badia di Grottaferrata. Le sue acque salmastre come quelle degli altri laghi costieri occupano una superficie di 0,9 Kmq ma non hanno grande profondita’. Il lago ha una lunghezza di circa 1,5 Km e una larghezza max di 1 Km. Lungo il perimetro che misura circa 3,8 Km e’ facile vedere mandrie di bufali al pascolo,mentre le sue acque rappresentano un importante punto di sosta per l’avifauna,soprattutto per le specie migratorie. E’ inoltre questo e’ l’unico lago dove ,grazie all’insabbiamento della strada,l’unita’ geografica e paesaggistica del sistema litoraneo non e’ interrotta. La vegetazione verso il mare e’ prevalentemente bassa e di tipo dunale,con cespugli di ginepro e lentisco,e si va via via infoltendo verso l’interno ove comincia a comparire il leccio.

Cosa vedere
Il Parco Nazionale del Circeo che offre quasi intatti gli splendidi ecosistemi originali della zona e’ senz’altro la meta eletta.

Come arrivarci
Percorrendo la litoranea dopo Nettuno , si raggiunge Lido di Capo Portiere e da qui costeggiando il lato corto del lago di Fogliano si rientra verso l’interno in direzione di Latina. Svoltare al primo bivio sulla destra verso Borgo Grappa e da li’ seguire le indicazioni.




The lake

It's the smaller of the coastal lakes of the Circeo Park and certainly the least known. It is located immediately below that of Fogliano, from which 'divided by the estuary of the Rio Marino which also interrupted the coastal road. Not far from the small town of Borgo Grappa, Lake pentagonal shape and 'separated from the sea by the narrow coastal dune that engulfed the road completely closed to traffic. It owes its name to the fact that they belonged to the monks of the Abbey of Grottaferrata. Its brackish waters like those of other coastal lakes cover an area of ​​0.9 sq km but they have great depth '. The lake has a length of about 1.5 km and a maximum width of 1 km. Along the perimeter measuring about 3.8 km and 'easy to see buffalo grazing herds, while its waters are an important stopping point for birdlife, especially for migratory species. It 'also this and' the only lake where, thanks to silting of the road, the units 'geographic and scenic coastal system is not' broken. Vegetation to the sea and 'predominantly low and dune type, with juniper bushes and mastic, and is gradually infoltendo inward where begins to appear the holm oak.

What to see
The Circeo National Park that offers almost intact the beautiful original local ecosystems and 'undoubtedly a chosen destination.

How yo get
Along the coast after Neptune, you reach Cape Lido Porter and from there along the short side of Lake Fogliano you fall inward in the direction of Latin America. Turn at the first fork on the right towards Borgo Grappa and from there 'follow the signs.