Lago di Posta Fibreno


Provincia di Frosinone

Conosciuto anche come lago della Posta o semplicemente Lago Fibreno, sorge a pochi chilometri dal Parco Nazionale d’Abruzzo , proprio ai piedi del massiccio calcareo della Marsica occidentale. Dal massiccio riceve le acque che , intrappolate in numerose voragini e doline, scorrono poi purificate a valle fino al cuore della Ciociaria. Per la sua forma allungata e’ stato spesso considerato un lago-fiume ; in realta’ si tratta di una sorgente molto ampia , di circa 30 ha e profonda 45 metri , che da’ origine al fiume omonimo , detto "fiume di Cicerone" , in quanto lambiva le proprieta’ del grande oratore romano , prima di scivolare nel Liri. Vanta inoltre la caratteristica di possedere un’isoletta formata dalla torbificazione delle alghe , erba , arbusti e alberi , conosciuta come la "Rota" e che a seconda del vento si sposta da una parte all’altra del lago. Dal 1983 il lago e’ Riserva Regionale. Le acque del lago giungono , oltre che per via sotterranea anche attraverso numerose polle a pelo d’acqua , e per via di canali e cascatelle giungono alle acque trasparenti ricche di un risco sottobosco di alghe macrofite. Tanta trasparenza e’ dovuta alla notevole portata delle acque e al loro veloce scorrimento che trasporta via via le particelle in sospensione. La fauna del lago comprende numerose specie ittiche su cui spiccano due particolari specie di trote , la macrostigma e il carpione , servite in vari modi nei ristoranti che sorgono intorno al lago.

Cosa vedere
Zona di abbazie cistercensi e pittoreschi paesetti arroccati sulle alture circostanti , la zona offre moltissimi spunti per gite domenicali a carattere culturale. L’abbazia di Casamari e la certosa di Trisulti sono le emergenze piu’ significative.

Come arrivarci
Da Roma seguendo l’Autostrada A1 Roma-Napoli , uscire a Frosinone e seguire le indicazioni per Sora e da qui la SS82 fino a raggiungere l’abitato di Posta Fibreno. Il lago indicato con dovizia di segnaletica costituisce una delle principali attrattive della zona e non e’ difficile da raggiungere.




It is very close to Abruzzo National Park from the mountains of which it is fed. Its waters, trapped through numerous valleys, end in Ciociaria. Due to its long shape it has been considered somewhat between a lake and a river. It is 30 meters large and 45 meters deep, from which originates the river also called Cicero River as it runs by what used to be the Roman orator�s real estate before joining Liri. In the middle of it lies a small island called Rota, which is made of algae and, therefore, moves according to the wind.

What to see
It is an area full of abbeys and lovely small villages, which are worth seeing. Casamari abbey and Trisulti Charterhouse deserve special attention.

How to reach the lake
From Rome take Highway A1 towards Naples, get off at Frosinone and follow directions to Sora. From there take SS82 until Posta Fibreno. The lake is nearby.